ANTONIO CARAMIA IL PITTORE DEL SOGNO

Posted By on Nov 14, 2016 | 0 comments


BLABS olio su tela 100 x 120 2016

Alchimie mediatiche di Antonio Caramia di Barbara Vincenzi

Artista pugliese, Antonio Caramia vive e lavora a Grottaglie, dove è nato nel 1969. Tra pittura ed illustrazione, le sue rappresentazioni fantastiche ed immaginarie, sono veicolo di più profondi ed importanti messaggi sociali. Nelle sue rappresentazioni, isole magiche sorgono in maniera inverosimile dalle acque limpide del mare; isole suggestivamente costruite attraverso i tronchi attorcigliati dei secolari ulivi pugliesi, che divengono rocce stratificate di un antico castello lontano. Attraverso i colori brillanti dei blu cobalto e lapislazzuli, dei verdi variegati, l’isola incontaminata e felice, diventa in realtà una “prigione dorata”, dove si scontrano e si ricordano diverse realtà umane e sociali. Alchimie medianiche: un urlo soffocato di meravigliosi colori, tra luci ed ombre brillanti, per “traghettare pensieri e realtà ben più aspre, atmosfere magiche, per denunciare, quasi confidare, lasciando spazio e tempo alla speranza. Sotto l’apparenza si celano problemi concreti che lo portano ad interrogarsi sul futuro dell’uomo e dell’intero sistema sociale. Sono i luoghi della mente che l’artista pugliese interpreta così abilmente da condurci attraverso le emozioni, verso riflessioni più inquietanti e profonde. Così le sue opere apparentemente lontane, eseguite con un linguaggio ricco e non convenzionale, ci conducono dolcemente verso “altri mondi”, altri pensieri, altre vie di fuga.

Content goes here

BLABS2 olio su tela 120 x 100. 2014

BLABS2 olio su tela 120 x 100. 2014

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *